Crea sito

Trump batte Di Maio nella lotta ai diritti civili

Il coordinatore del Progressive Lawyers Group, gruppo pro-democratico dei giuristi a Hong Kong, e il leader delle proteste Wong accusano l’Italia per il mancato sostegno ai protestanti

Portavoce della manifestazione, Wong denuncia la fornitura di armi e attrezzature italiane per la repressione delle proteste a Hong Kong. A distanza di pochi giorni dalla firma dell’Human Rights and Democracy Act, legge che crea un modello per altri governi al fine di approvare sanzioni e pene ad amministrazioni come quelle di Hong Kong e della Repubblica Popolare Cinese, i protestanti ricevono l’endorsement ufficiale di Trump.

Per i pro-democratici di Hong Kong la dimostrazione di vicinanza della presidenza americana ha un enorme valore. Se pur questa approvazione possa essere giunta come simbolo di sfida nei confronti della Cina, Trump pone idealmente le basi per il riconoscimento dei diritti civili dei protestanti.

Appare invece contrastante la visione della recente visita di Macron e successivamente di Di Maio in Cina, impegnati per la chiusura di importanti accordi commerciali. Le loro conversazioni con il premier cinese e il suo ministro degli Esteri hanno toccato vari punti, dimenticandosi sfortunatamente dei diritti civili e delle numerose violazioni dei diritti umani.

Il portavoce della protesta Wong lancia un appello all’Italia, chiedendo che si riconosca nell’Unione Europea come sistema politico, basato in primis sul riconoscimento del valore umano e dei suoi diritti. Eppure gli stati europei, colti da un isolazionismo a sorpresa dell’amministrazione Trump e da un rispettivo aumento dei dazi, è costretta a rifugiarsi tra le braccia della Cina per sostentere i propri mercati.

Cadendo nell’inesorabile dilemma tra economia e diritti civili, Di Maio viene colto da un’improvvisa miscela di amnesia ed euforia quando, in visita al presidente cinese, Xi Jinping nomina la più grande lotta politica del nostro ministro degli Esteri: il 5G.

Una risposta a “Trump batte Di Maio nella lotta ai diritti civili”

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: